mercoledì 26 aprile 2017

Let's Five: 5 shoujo cover dai temi primaverili

Buongiorno ♥ eccoci qua con una top five a tema primaverile visto che la bella stagione è arrivata (e qui a Trieste fa freddo come in autunno o.o), quindi oggi per poi sono andata alla ricerca di cinque belle cover shoujo ispirate alla bella stagione, e per complicarmi meglio la vita ho deciso che ogni cover deve rappresentare un determinato elemento. Cosa ne dite? Vi piacciono? Voi quali altri elementi primaverili vi vengono in mente?

Jeanne, la ladra del vento divino di Arina Tanemura n° 5: fragole
Purtroppo non ho trovato nel web la cover originale dell'edizione italiana e non avevo tempo per scandalizzare il volume, così ho preso l'originale giapponese. Fragole, fragole e ancora fragola, ma il frutto primaverile per eccellenza sono appunto le fragole, e questa cover la trovo adorabile. (Recensione)

martedì 25 aprile 2017

Buoni siti: restare aggiornati sul mondo dei manga?

Buon giorno lettori ♥ oggi vi propongo un post diverso dal solito, non rientra in nessuna delle mie classiche rubriche, però ci tenevo a farlo. È un post dove vi parlo e consiglio i miei siti preferiti per restare sempre aggiornati su anime e manga e sugli shoujo. Molti sono utili per le news dal Giappone e molti altri per informazioni generiche su serie di fumetti.

Quando scrivo un articolo di news cito sempre la fonte, non mi sembra giusto prendere materiale e spacciarlo per mio, quando invece faccio le recensioni di solito ho vicino a me il primo volume del manga da cui prendere date, editore, rinfrescarmi un attimo prima di scrivere la trama, anche se ammetto che ogni tanto vado a prendere spunto anche per la trama e a curiosare sullo stato di un manga.

Ovviamente non sono tutti i siti di informazione esistenti in internet, ce ne saranno sicuramente altri, per non parlare poi di quelli giapponesi (ma io il giapponese non lo so), questa è solo una piccola lista di quelli che uso abitualmente, in ordine di frequenza, certi li visito di più e certi di meno, ma in sostanza quelli che preferisco di solito sono tutti qui.

E voi come vi tenete aggiornati sul mondo dei manga? Sicuramente i social network sono importantissimi oggi, però sono sempre alla ricerca di qualche nuovo sito, o blog, da scoprire.



venerdì 21 aprile 2017

Kodansha Manga Awards 2017: nomination categoria "Best Shoujo Manga"

A inizio aprile sono uscite le nomination del 41° Kodansha Manga Awards, legata alla famosa e grande casa editrice nipponica, la Kodansha. Le categorie sono sempre le stesse tra shoujo, shonen e generale. I vincitori verranno annunciati il 9 maggio 2017, e appena avrò la notizia sottomano vi farò sapere.

Anche l'anno scorso avevo dedicato un post alle candidature e alla fine il vincitore è stato "Watashi ga motete dousunda/Kiss him, not me" che quest'anno vede una pubblicazione italiana cura della casa editrice Goen. Ma ora focalizziamo sulla categoria Best Shoujo ♥ vediamo insieme i candidati e facciamo qualche speculazione.

Categoria Best Shoujo Manga

giovedì 20 aprile 2017

Recensione: Il filo rosso - L'ennesima rivisitazione di una leggenda?

Buongiorno ♥ eccomi con una recensione di uno shoujo finito recentemente in questi primi mesi del 2017. Se seguite la rubrica dove commento i miei acquisti, vi ricorderete quando spesso (forse sempre) ho parlato bene e con entusiasmo de "Il filo rosso" di Kaho Miyasaka, edito dalla Planet Manga è composto da nove volumi.
Ho letto tutti i fumetti di questa mangaka editi in Italia, li ho trovati piacevoli ma molto melensi e ripetitivi tanto da non entusiasmarmi più di tanto, soprattutto a causa dei personaggi stereotipati. Invece, proprio con il "Il filo rosso" c'è aria di cambiamento che unito allo stile di Miyasaka sensei, mi ha letteralmente conquistata.


Titolo: Il filo rosso
Titolo originale: Akai Ito
Autore: Kaho Miyasaka
Casa editrice: Planet Manga
Anno di pubblicazione: 2015
Stato: concluso
Volumi: 9

"Due ragazzi che si rincorrono senza sapere il perché. Due studenti che per loro sfortuna il destino ha deciso di unire. Due anime gemelle che non sono capaci di riconoscersi. Chihiro è una ragazza fredda, rozza e dallo sguardo minaccioso, a causa del suo carattere molti le stanno lontano compresi i ragazzi. Hinase è un tipo solare, amichevole e sempre con la battuta pronta. Chihiro e Hinase si incontreranno e si scontreranno più volte e sarà odio a primo sguardo, fino a quando non si ritroveranno nella stessa classe al liceo, e pure nello stesso club. Nessuno dei due è ciò che appare, e solo il tempo darà modo di avvinarsi sempre di più, di scoprire ciò che il destina ha in serbo per loro."

venerdì 14 aprile 2017

Shoujo News: live action per "Frecce velenose", OAV per Sakura, spin off Rainbow Days

Buongiorno a tutti ♥ È da tanto che non condivido con voi qualche news sul blog, quindi mi sento in dovere di farvi un post con alcune notizie che ho raccolto qua e là, quelle più succulente e degne di un approfondimento! Quale news vi stuzzica di più? A me quella di Sakura!

Live action per "Frecce velenose"
Shoujo concluso recentemente con 7 volumi in Italia grazie alla Planet Manga, e incentrato sul kyudo, tiro con l'arco giapponese. A quanto pare il fumetto avrà una trasposizione live action per l'autunno 2017, prodotta in Giappone con la regia di Takeshi Furusawa. Nei panni di An avremo l'attrice Elaiza Ikeda, mentre per il ruolo di Yota ci sarà Masaki Nakao. Il titolo del live action sarà "Make a bow and Kiss"

Qualcuno si occuperà del fansub? Certo che si! A quanto pare J Otaku Fansub è intenzionato a tradurre il film, quindi ci sono speranza anche per noi italiani di poterlo vedere in qualche modo.
  Fonte: http://jotakufansub.blogspot.it/




OAV del sequel di Card Captor Sakura
Non è passato tanto tempo da quando ho condiviso con voi, sulla pagina FB, le prime immagini e il primo trailer di una trasposizione animata di una nuova serie di Sakura. 
A giugno 2016 iniziò la pubblicazione del sequel del manga, "Card Captor Sakura: Clear Card Arc" (scan ita grazie a Harebare Kazoku Scan), e nello stesso mese venne anche annunciata una possibile nuova trasposizione animata ma senza troppi dettagli. Con il passare del tempo la notizia si è concretizzata facendoci sapere che il lancio di una nuova serie anime è prevista per il 2018. 

giovedì 13 aprile 2017

Acquisti di Claire #23 - Due chicche made in italy

Buongiorno ♥ Oggi qualche commentino veloce (non sarà veloce) su due acquisti "manga" non giapponesi, ma Made in Italy che ho preso il mese scorso al Padova BEComics. Come potete vedere dalla foto, oltre ai due fumetti che qui commento, ho preso anche il primo volume di una nuova edizione di Monster Allergy, da tempo mi stuzzicava l'idea di avere quel fumetto e infine ho ceduto. 
Ora concentriamoci sui veri protagonisti di questo post:


Butterfly Effect 1: ogni tanto sono sicura di avervi nominato questo fumetto, uno shoujoai molto famoso sul fronte dei manga italiani, e molte volte vi ho detto che non lo avrei preso perché non era il mio genere e non lo avrei apprezzato davvero: ma alla fine ho ceduto, volevo scoprire il segreto del suo successo! 
Essendo un primo volume, anche piuttosto breve, darò un parere generico e superficiale, ammetto che per il momento non mi ha colpito molto, però mi ha incuriosita. Non è la protagonista, Ania dai capelli color prugna, ad aver catturato la mia attenzione, ma la sua migliore amica Sephanie, la ribelle ed eccentrica Steph. La caratterizzazione e il modo in cui è disegnata, bucano la pagina, risaltano tantissimo, dando molto spessore al suo personaggio, più di tutti. Sono apparsi anche dei personaggi maschili, ma per il momento solo la prima cotta di Ania è stato più definito degli altri, mentre il resto non mi ha detto niente di che nonostante fossero i rispettivi fidanzati delle fanciulle. Se mi piace tantissimo il modo in cui Giulia Della Ciana disegna i personaggi femminili, appariscenti e dettagliati, lo stesso non posso dire per quelli maschili che al momento non mi piacciono molto.

lunedì 10 aprile 2017

COFFEE SHOUJO MANGA TAG!

Dopo il mio caro "Let's five" ormai avrete capito quanto mi piacciano le liste. Di solito mi creo da sola il tema della mia classifica, ma se trovo qualche tag carino (sono rari) da proporvi lo faccio sempre volentieri.

Il Coffee Book Tag originale è un po' diverso da questo che vi propongo oggi, ma devo dire che trovo molto più carino questo adattamento fatto dalla booktuber Julie Demar, perché quello popolare che gira su internet non le piaceva. Se già Julie Demar l'ha adattato come piaceva a lei, io lo adatto nuovamente in modo che rientri negli standard dell'argomento del blog.
Spero che vi piaccia, lo so che anche a voi piacciono le liste ♥ fatemi sapere se riportate questo tag sul vostro blog, condividetelo pure e fatemi sapere le vostre risposte!


Bokura ga Ita di Yuuki Obata
1 - NERO, uno shoujo intenso, difficile da digerire: Bokura ga ita di Yuuki Obata
Questo shoujo mi è letteralmente rimasto sullo stomaco per molti anni. Malinconico e struggente allo stesso tempo, sembra leggero e spensierato ma piano piano diventa davvero pesante ma poetico. La sua pubblicazione ha avuto parecchi rallentamenti, e per arrivare al finale è stata un'agonia.

2 - CAFFÈ MACCHIATO, uno shoujo superfamoso che però hai apprezzato: Marmalade Boy
Un classico insomma. Seguivo il cartone animato da piccola, come dimenticarsi di Piccoli Problemi di Cuore? Però ho letto davvero molti anni dopo il manga, e appena l'anno scorso ho comprato la serie. Ammettiamo che è una serie molto semplice e un po' telenovela, quindi sono sempre stata restia a leggere il fumetto, conservando il ricordo positivo legato all'infanzia. Alla fine mi sono fatta coraggio e sorprendentemente mi è piaciuto (recensione)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...